16 anni di viaggi in Transiberiana, Lago Baikal e Carelia

La mia storia è semplice

Osservo dal finestrino del treno passare davanti a me le città russe della Transiberiana: Vladivostok, Irkutsk, Ekaterinburg e poi Mosca. Ho solo cinque anni.

18 anni dopo, il giorno della mia laurea, mi chiedo che lavoro vorrei fare: scegliere la strada della neuropsicologia oppure organizzare viaggi turistici in Russia?⠀

Ho scelto di viaggiare.

Ed eccomi qua, già 16 anni di attività! Non riesco a crederci quando penso al giorno in cui, con grande emozione e un pò di paura, ho organizzato per la prima volta un viaggio in Russia per i miei clienti.

Come è nato il mio amore per la Transiberiana, il Lago Baikal e la Carelia?

Sono da molti anni team leader e formatrice di un tour operator russo che si chiama Rusoperator. Le nostre mete sono quelle classiche della Russia Europea e Centrale: Mosca, San Pietroburgo, le città dell’Anello d’Oro, le isole Solovki, Kizhi ed altro. Poi è successo quel che succede sempre quando oramai il lavoro è organizzato bene e fila tutto liscio. Ti inizi ad annoiare un po’!

Ti viene voglia di fare qualcosa di nuovo. Ti sembra di dover inventare qualcosa di più grande per te stesso, ma anche per i tuoi clienti.⠀
La risposta l’ho avuta dal lago Baikal, un luogo mistico e poi il miracolo è continuato con la Transiberiana e la Carelia.

Ma facciamo un passo indietro:
Mi trovavo sull’Isola Olkhon del Lago Baikal con un gruppo di turisti e con grande sorpresa avevo scoperto che altri amici di Mosca persi ormai di vista si trovavano proprio lì in quel momento! Una sera ci siamo incontrati nella loro casa in riva al lago. Il falò, il cielo stellato, il lago Baikal che rovesciava le sue onde sulla riva…

Nella vita di ognuno di noi arriva un momento in cui hai voglia di condividere qualcosa. Condividere emozioni, conoscenze, felicità.⠀
Quel momento per me era arrivato lì, quella sera sulla rive del lago Baikal.⠀

Avevo capito che la Russia è grande e che io mi sento limitata se propongo viaggi soltanto nella parte centrale del paese: il desiderio di creare una comunità unita dalla passione per i viaggi avventura nella Russia più remota, in mezzo alla natura selvaggia verso posti difficilmente raggiungibili, per sentirsi parte di qualcosa di più grande di noi.⠀

La mia collaborazione con Rusoperator continua ma il progetto endlessRussia è tutto mio, dedicato a viaggi insoliti in Russia, fuori dalle rotte turistiche, la maggior parte dei quali in mezzo alla natura, come ad esempio la Carelia, la Kamchatka e il Lago Baikal, magari da raggiungere con la mitica Transiberiana.

endlessRussia si sta sviluppando in tre direzioni:⠀
🎯 Organizzazione di viaggi nei posti più remoti della Russia, in mezzo alla natura, dove tutto ha un suo “perché”: la strada, il luogo, la compagnia con la quale scopri quegli angoli della Russia profonda.
Potete trovare tutti i tour per piccoli gruppi su questo sito. La direzione tecnica di questi viaggi è sempre affidata a Rusoperator.

🎯 Il mio blog Instagram dove potete trovare tante informazioni utili per il vostro viaggio in Russia e leggere storie curiose sul paese e le sue tradizioni. Qui troverete anche suggerimenti per il vostro viaggio Fai da Te .
🎯 La mia guida Transiberiana Fai da Te, che vi segue passo a passo durante la preparazione del leggendario viaggio sulla ferrovia più lunga del mondo, la Transiberiana

Se anche voi come me siete amanti dei viaggi, della natura selvaggia e della Russia, allora benvenuti nel mio club!

Se ami la Transiberiana, la Carelia, il Lago Baikal e la Kamchatka seguimi su Instagram

This error message is only visible to WordPress admins

Error: No feed found.

Please go to the Instagram Feed settings page to create a feed.

Vuoi partecipare?